News

Perché pungono le zanzare?

Difendersi dal morso delle zanzare con un impianto antizanzara perimetrale
Zanzara che punge

La zanzara, ancora oggi, è il principale e più spietato assassino del genere umano. Perché le zanzare ci pungono?

Il morso della zanzara è un sistema di nutrizione molto complesso di cui l'insetto ha bisogno per riprodursi. Dal sangue sottratto agli essere umani trae le proteine necessarie per produrre e portare a maturazione le uova. 

A pungere è sempre un esemplare femmina. Ecco come procede il terribile insetto quando decide di morderci

                                       
                   
Zanzara che morde
 
 
1) si avvicina delicatamente al punto prescelto.
2) conduce una elegante manovra di ricognizione alla ricerca di un vaso sanguigno,
3) schiena verso l'alto punta l'obbiettivo e predispone le armi, si tratta di  6 sofisticatissimi aghi
4) perfora la pelle con 2 lame acuminate e taglienti che si muovono alternate (tipo coltello elettrico),
5) apre un passaggio per la proboscide, organo simile ad un ago ipodermico e comincia a succhiare 3 - 5 mg di sangue eliminandole l'acqua e concentrando la parte proteica.
6) con un sesto ago pompa saliva che contiene un agente anticoagulante per mantenere fluido il sangue nella zona della puntura.
 
Tutto questo il più velocemente possibile, nella speranza di non essere scoperta e schiacciata contro la nostra pelle!

Potrebbe interessarti