News

Zanzare autostoppiste: la zanzara tigre

Zanzare autostoppiste
Zanzare autostoppiste

Alcune specie di zanzare come la famosa tigre sono sfuggite dal loro ambiente naturale.

Alcune specie aliene sono sfuggite alla cattività in maniera "accidentale" o per incuria dell'uomo mediante fughe dagli ambienti in cui erano custodite, si sono adattate, insediate e riprodotte fino a diventare, in alcuni casi, una vera minaccia.

Tra i canali di introduzione accidentale esiste un alto numero di specie autostoppiste che viaggiano clandestinamente dai secoli scorsi a bordo delle navi o all'interno di acque di zavorra per poi colonizzare i porti di scalo e in molti casi estendere il territorio, questo è il caso della Zanzara Tigre giunta in Europa a bordo di pneumatici usati.

Aedes Albopictus (zanzara tigre, il corpo è tigrato bianco-nero) è un insetto molto aggressivo che dagli anni '90 si è diffuso anche in Italia. La zanzara tigre, grazie alla sua versatilità, è riuscita a superare barriere ambientali notevoli. Originaria del Sud-Est Asiatico si è adattata con successo a zone più fredde, la femmina punge rapidamente e riesce a fuggire indisturbata.

Può deporre le uova anche in ambienti asciutti e poco luminosi, le uova resistono vive anche in condizioni difficili in attesa di circostanze più favorevoli. Aedes Albopictus si è quindi aggiunta alle già moleste Aedes Caspius e Culex Pipiens solitamente attive nelle ore serali.

Potrebbe interessarti

Cacciatori di zanzare: Rally di San Marino 2021

Cacciatori di zanzare: San Marino 2021

Al Rally di San Marino 2021, Defender System è protagonista  di una folle caccia alle zanzare al fianco del bravissimo pilota Giorgio Cogni  attraverso un leggendario percorso tra Romagna, Toscana ed Umbria

Cacciatori di zanzare

Defender System è sempre a caccia di zanzare. Scopri le azioni del nostro pilota Giorgio Cogni.